">
km

Cammini Sacri di Scicli, in seguito al loro successo durante la stagione estiva e alla domanda di sciclitani e viaggiatori, tornano in occasione di Rubino, grazie all’impegno organizzativo dell’Associazione Culturale Tanit Scicli in collaborazione con S.E.M..

Sabato 29 ottobre, partenza ore 10 dall’Antica Farmacia Cartia, un itinerario suggestivo condurrà laddove la fede è scolpita da secoli nella roccia, aprendo ai visitatori scrigni nascosti, caduti quasi nell’oblio, come lo sono le chiese rupestri di Scicli.

Lunedì 31 ottobre, partenza ore 10 dall’Antica Farmacia Cartia, per il Cammino del Beato Guglielmo, con un emozionante percorso che coniuga arte e storia, fede e devozione, leggenda e mito, snodandosi fra chiede barocche e viuzze medievali, dipinti sorprendenti e capolavori poco conosciuti.

Due percorsi, tutti da vivere, che sorprenderanno e stupiranno sia turisti che sciclitani!

Il contributo per ogni passeggiata è di 5 euro. La durata di ogni percorso è di circa due ore. Si consiglia di indossare scarpe comode.

Prenotazione obbligatoria: chiamare il 388 5774713 o scrivere a [email protected].